App…licatevi! Tutta la formazione che serve a Glocal13

appApplicazioni, smartphone, social network, blog, piattaforme… Oggi chiunque può fare il giornalista. Oggi il giornalista deve essere digitale: va da sè che chi voglia fare del giornalismo una professione o semplicemente desideri offrire uncontributo al mondo dell’informazione, debba conoscere al meglio gli strumenti offerti dalla tecnologia.

Sguainate tablet e smartphone e date un’occhiata ai nuovi laboratori formativi gratuiti di Glocal13, cresciuti di numero e qualità grazie al contributo prezioso di speaker di alto livello. Nel ricco programma del nostro festival, infatti, abbiamo ben 11 workshop tecnici (trovate qui il calendario mentre per prenotarvi e garantirvi gratuitamente un posto, ecco come potete fare).

L’obiettivo è quello di condividere saperi, ma anche strumenti e tecnologie: tutta una serie di competenze pronte all’uso che i colleghi “digitali” non possono non avere.

Si parte il 14 novembre con un approfondimento sul dietro le quinte del progetto di Varesenews 141tour: narrare un territorio. La diretta via ScribbleLive e i suoi segreti raccontati dal nostro direttore Marco Giovannelli, Lillo Montalto di Scribblelive e da Mariangela Gerletti della redazione.

Ona Italia porterà, invece, il proprio contributo con tre seminari tecnici. Da una panoramica sugli strumenti digitali veloci e gratuiti a disposizione del  Citizen journalism con Rosa Maria Di Natale ad un focus sul Blogging: il blog è sempre più vivo con Barbara Sgarzi. Infine un seminario che approfondisce il tema del Digital mapping, strumenti gratuiti per geolocalizzare la notizia con Marianna Bruschi, Danilo Fastelli e Giuseppe Boi.

Andrea Albanese curerà invece due momenti formativi. Il primo dal titolo Le notizie le fanno i lettori che approfondirà il contributo dei lettori alle notizie attraverso i Social Network, mentre l’altro, ambientato alla sala Bazzaro di Ubi Banca, riguarderà il tema delicato della on line reputation Reputazione digitale: come gestirla al meglio.

Alle potenzialità di LinkedIn come strumento di lavoro sarà dedicato invece un incontro tenuto da Alessandro Gini e Magoot, mentre Andrea Nelson Mauro (Dataninja.it) e Daniele Crespi (Lombardia Informatica) approfondiranno Open data e data journalism: districarsi tra bilanci comunali e documenti iperlocal,

Le 5 cose da sapere per vincere con il mobile, è invece un focus sul fenomeno delle App e sulle sue potenzialità per il business, a cura di Giuseppe Catalfamo dell’Università Cattaneo.

Ci sarà spazio anche per conoscere uno strumento nuovissimo, Etalia: tutta l’informazione, come la vuoi tu insieme a Aldo Daghetta e Nicola Tateo fondatori  della nuova piattaforma web per la pubblicazione e la condivisione di contenuti giornalistici.

Per chi ama il personaggio e per curiosi, appuntamento imperdibile è quello con Paolo Attivissimo (Il disinformatico) intervistato da Francesco Costa de Il Post in Come ti scopro la bufala.
Segnate dunque in agenda i nostri workshop! Vi aspettiamo a Glocal13!

Organizzato da

Con il supporto di

Main Sponsor

Sponsor

Patrocinio di

In collaborazione con

un ringraziamento a