Ecco gli speaker della nuova edizione di Glocalnews

Dal 17 al 20 novembre “tutto il mondo è Varese” e la città si popolerà di giornalisti, direttori di giornali, comunicatori, studenti, professionisti, rappresentanti delle istituzioni, influencer, chef ed esperti per parlare di giornalismo digitale locale, comunicazione, cibo, fotografia e tutti i mondi che si collegano a questo tema. Sono quasi 150 gli speaker della quinta edizione di Glocalnews, che durante le giornate e le serate del festival animeranno incontri, dibattiti, workshop ed esperienze. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero e gratuito: basta dare un’occhiata al programma per scoprire orari e luoghi, e poi presentarsi per tempo agli ingressi.

speaker glocalnews

Il futuro del giornalismo

Quale ruolo può avere il giornalismo all’interno della nostra società, sempre più digitale e organizzata in reti ma anche soggetta all’esperienza di algoritmi e piattaforme di condivisione che ridisegnano il modo in cui i lettori si informano ed entrano in contatto con le notizie e le informazioni? Quali i punti di contatto tra comunicazione, giornalismo, social, politica e media civici? Ne parleremo con Anna Masera, public editor della Stampa; Marco Pratellesi, condirettore dell’agenzia Agi; Michele Mezza, direttore di PollicinAcademy; Elisabetta Tola di Google News Lab; Luca De Biase di Nova Sole24Ore; Massimo Russo, direttore della divisione digitale dell’Espresso; Alberto Puliafito, direttore di Blogo e di Slow News; Pier Luca Santoro, esperto di comunicazione; Claudio Giua che si occupa di giornalismo e modelli di business; Federico Badaloni, architetto dell’informazione per il Gruppo Espresso; Beatrice Gatti di Twitter Media Italia; Giulio Giorello, filosofo; Derrick de Kerckhove, sociologo; Antonio Rossano, giornalista ed esperto di comunicazione; Marco Giovannelli, direttore di Varesenews; Francesco Costa, vicedirettore del Post; Antonio Palmieri, deputato ed esperto di comunicazione politica; Marco Castelnuovo, giornalista del Corriere della Sera; Daniele Bellasio, giornalista del Sole24Ore; Stefano Origlia, esperto di comunicazione politica; Ivan Berni, direttore del Master in giornalismo dello Iulm; Raffaele Cattaneo, presidente del Consiglio regionale della Lombardia; Marieva Favoino del team del progetto Terremoto Centro Italia; Marco Ricorda, community manager dei JRC della Commissione Europea; Ilario Vallifuoco, digital marketing consultant; Letizia Sechi, esperta in editoria digitale; Paolo Piacenza, Mario Tedeschini Lalli e Rosa Maria di Natale di ONA Italia; Nico Perrone, direttore dell’agenzia Dire; Don Ivan Maffeis, direttore dell’Ufficio Comunicazioni Sociali della CEI e altri ancora.

Comunicare il cibo

La comunicazione del cibo è una sfida che coinvolge tanti ruoli e persone e passa dal mondo della formazione a quello del racconto, della promozione e della distribuzione. È possibile riscoprire il valore del cibo a tutti i livelli senza lasciarci abbagliare dagli effetti speciali del food? Ne parleremo con Davide Oldani, chef e ideatore della cucina pop; Enrico Dandolo, CEO del gruppo Gualtiero Marchesi; Fabio Zago, chef e autore di testi scolastici dedicati alla cucina; Paolo Zuffinetti di ENAIP; Federico Lorefice, direttore di Congusto; Laura Taccone, dell’Istituto Falcone; Luisa Bertoldo, owner dell’omonima agenzia di comunicazione; Cristina Scateni, digital strategist; Pierre Ley, Media relations manager di Whirlpool EMEA; Gabriele Zanatta, giornalista; Aldo Palaoro; Ezio Zigliani e Laura DefendiAnnalisa Musso, Head of Digital Content di Cucchiaio d’Argento; Eugenio Signoroni di Slow Food Editore; Fabio Allegreni, digital media advisor e fondatore di Digital Media Partner e di Crowdfunding Buzz; Tunde Pecsvari, restaurant manager; Marco Sachet e Gabriella Ghigi; Dino De Simone, assessore all’ambiente del comune di Varese; Maria Chiara Gadda, deputata; Paolo Orrigoni, presidente di Tigros; Alfredo De Bellis, vice presidente di Coop Lombardia; Stefania Radman, giornalista Varesenews; Stefano Ravizza, Presidente di Coldiretti giovani; Enrico di Martino, proprietario della Cascina Del Monte; Egidio Alagia, proprietario di Druantia; Luigi Caricato, giornalista e direttore del festival Oliofficina; Carlotta Girola di Dissapore; Roberta Garibaldi, ambasciatrice della World Food Travel Association; Vittorio Alessandro, presidente del Parco Cinque terre; Sonia Pallai, assessore al turismo del comune di Siena; Alberto Capatti, storico dell’alimentazione e advisory board chief dell’Accademia Panino italiano; Riccardo Felicetti, Presidente dell’associazione pastai italiani; Francesca Romana Mezzadri, Samanta Cornaviera e altri ancora.

Raccontare i territori e il mondo della fotografia social

Le istituzioni e le community di Instagramers sono i protagonisti della sezione dedicata alla comunicazione, il racconto e la promozione dei territori ma anche all’uso dei social e di Instagram per la fotografia. Igersitalia, Igerslombardia e Igersvarese sono media partner del festival e terranno incontri e workshop. Parleremo e faremo esperienze insieme a Orazio Spoto, instagramer; Ilaria Villani e Sara De Luigi di Igersvarese; Adelia Brigo, giornalista di Varesenews; Marco Mariani di Explora Tourism; Luca Natale del Parco Cinque Terre; Roberto Maroni, presidente della Regione Lombardia; Giacomo Bassi, sindaco di San Gimignano; Massimo Tedeschi, presidente dell’associazione Europea Vie Francigene; Sonia Pallai, assessore al turismo del comune di Siena e altri.

I linguaggi dell’economia digitale

Quali sfide per le imprese che vivono e si sviluppano in un contesto digitale? Come comunicare al proprio interno e all’esterno? Ne parleremo con Flaviano Zandonai, segretario di Iris Network; Michele Mancino, vicedirettore di Varesenews; Davide Cionfrini, responsabile ufficio stampa dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese; Paolo Costa, responsabile ufficio stampa del Consiglio Regionale della Lombardia; Luca Alagna, consulente di comunicazione e social per Confindustria; Daniele Chieffi, giornalista e social media manager di Eni; Silvia Giovannini, giornalista e social media manager dell’Unione Industriali della Provincia di Varese; Marco Alfieri, giornalista, content Strategy e Newsroom Manager di Eni; Annalisa Magone, giornalista e Presidente di Torino Nord Ovest; Luigi Caricato, Direttore della comunicazione di Bticino (Gruppo Legrand); Luca Spada, Ceo di Eolo; Alessandro Ballerio, amministratore delegato di Elmec Informatica; Mauro Colombo, direttore di Confartigianato Varese; Giulia Corgatelli, delle risorse umane di Eolo; Sara Pedotti, hr specialist di Elmec Informatica; Antonio Perrucci, docente attivo sui social; David Mammano, project manager di Digital Camp e altri.

Dati aperti per un giornalismo e una democrazia migliori

Il tema degli Open Data non cessa di essere caldo e a questo si aggiungono voci come il diritto all’informazione e all’accesso ai dati della pubblica amministrazione e dello Stato. Ne parleremo insieme ad Andrea Nelson Mauro di Dataninja; Daniele Crespi di Regione Lombardia, Tomaso Bassani giornalista di Varesenews; Pier Vittorio Buffa, giornalista; Tecla Biancolatte, giornalista dell’Agenzia quotidiani del Gruppo Espresso; Daniela Larocca dell’Università di Urbino; Marieva Favoino del comune di Desio; Angelo Armentano; Paolo Mistrangelo (PIM); Isaia Invernizzi dell’Eco di Bergamo; Donato De Ieso, fondatore di InPolitix; Riccardo Saporiti, data journalist; Rosy Battaglia, fondatrice di Cittadini Reattivi; Claudio Cesarano e Guido Romeo di Diritto di Sapere; Ernesto Belisario dello Studio E-Lex.

Digitale e Pubblica Amministrazione: un binomio di opportunità

Quali sono i punti di contatto e le occasioni da non farsi sfuggire per chi si occupa di giornalismo o lavora nella pubblica amministrazione? Ne parleremo con Michele Vianello, cofondatore del Connected City Council; Gianni Dominici e Chiara Buongiovanni di ForumPA; Anna Maria Tononi di Istat; Matteo Rainisio, vice presidente di Anso; Marco Renzi, giornalista e presidente di Lsdi; Cristiano Lucchi di Regione Toscana; Andrea Boscaro di The Vortex e altri.

Organizzato da

Con il supporto di

Main Sponsor

Sponsor

Patrocinio di

In collaborazione con

un ringraziamento a