Bartoletti, Ferruccio

Ferruccio Bartoletti

Foto FerruccioFerruccio Bartoletti Intrapresi gli studi musicali e pianistici con Mario Fiorentini e Martha Del Vecchio, Ferruccio Bartoletti si diploma in organo e composizione organistica sotto la guida di Giancarlo Parodi al Conservatorio “Cesare Pollini” di Padova, con il massimo dei voti. In seguito incontra i Maestri Knud Vad e Renè Saorgin, figure che segnano profondamente il suo percorso artistico.

Musicista di formazione classica, è tra i primi in Italia a realizzare attraverso il suo strumento originali opere interattive d’improvvisazione, che coniugano narrazione, poesia e immagine; da molti anni si dedica in particolare alla ricostruzione sonora di pellicole cinematografiche di autori italiani ed esteri, riproponendo la tradizionale figura dello strumentista improvvisatore dei primi del Novecento.
Dal 2002 fa parte dell’Ensemble Katharsis, con cui nel 2007 ha inciso un cd, “Vesprae”, prodotto e presentato dalle “Settimane Musicali” di Merano, interamente dedicato ad improvvisazioni su temi gregoriani, che ha vinto le selezioni del prestigioso premio discografico americano “Grammy”.
Giunto al 26° anno di attività concertistica e didattica, conta più di 700 recitals nelle più importanti cattedrali, chiese e sale da concerto in Italia e in tutta Europa, molti dei quali sono stati registrati da emittenti radio televisive quali RAI, Mitteldeutsche radium di Lipsia, Bayern radium, Hamburg radium, La televisione Austriaca RAS, la radio Polacca etc. A gennaio e febbraio 2015 sarà in Australia, invitato a tenere una serie di concerti a Melbourne.
Incessantemente continua a dedicarsi all’approfondimento del suo vasto repertorio, che negli anni si è sempre più esteso contando centinaia di opere scritte dai più grandi compositori dal barocco al ‘900, dove un posto centrale è occupato dalla figura di J.S. Bach.
All’attività concertistica affianca da sempre con la stessa passione quella didattica; ha insegnato nei conservatori di Como e Latina, è stato docente all’Accademia d’organo di Castel Coldrano e membro di giuria in concorsi internazionali, e attualmente è docente alla Scuola Diocesana di Musica Sacra di Massa-Carrara-Pontremoli.
Dal 1991 è direttore artistico dell’Associazione Musicale “Cesar Franck”, attivissima sul territorio ligure, attraverso la quale promuove studi e convegni sul repertorio organistico e sull’arte organaria, e soprattutto la valorizzazione degli antichi organi del territorio spezzino, facendoli rivivere ogni anno grazie a festivals e rassegne di rilevanza internazionale. E’ consulente per il restauro degli antichi organi di Liguria e alta Toscana.

Organizzato da

Con il supporto di

Main Sponsor

Sponsor

Patrocinio di

In collaborazione con

un ringraziamento a