D’Onghia, Silvia

Silvia D’Onghia

89f4957562aa26141984d6141e9bf23eSilvia D’Onghia è Vice caposervizio Cultura al Fatto Quotidiano, ma è soprattutto una cronista di nera e giudiziaria.
Cresciuta professionalmente nei quotidiani di provincia (Modena e Rovigo), dopo alcuni anni in radio (Subasio, Città Futura) è tornata al suo amore per la carta stampata nel 2009, quando ha partecipato alla fondazione del giornale diretto da Antonio Padellaro prima e da Marco Travaglio poi.
È stata protagonista dell’enorme diffusione mediatica del caso Cucchi, del quale si è occupata fin dai primi giorni dopo la morte del giovane romano. Con la stessa passione si è dedicata alle storie di Giuseppe Uva, Riccardo Magherini, Federico Aldrovandi e di tutte le vittime dei pestaggi di Stato.
Grande esperta di polizia e forze dell’ordine, si occupa di manifestazioni di piazza e di gestione dell’ordine pubblico (non ultimi gli strascichi mediatici dell’irruzione alla scuola Diaz).
Barese di nascita e romana d’adozione, ha dedicato alla Capitale grandi inchieste su cementificazione selvaggia (“Colata di cemento a due passi dall’Appia Antica”), abbandono delle periferie (“La grande bruttezza”), mazzette e malaffare (Mafia capitale), senza fissa dimora e malasanità.

Interverrà a:

 Torna agli speaker

Organizzato da

Con il supporto di

Main Sponsor

Sponsor

Patrocinio di

In collaborazione con

un ringraziamento a