Smiraglia, Patrizio

Patrizio Smiraglia

smiragliaNasce dopo una gestazione di 12 mesi, predisponendosi geneticamente al ritardo. Allevato da una setta di fanatici religiosi, supera l’infanzia senza traumi. A 10 anni uccide la madre e sposa il padre. A 11 emigra in Cina in cerca di lavoro. Sfruttato, represso, calpestato, odiato, rientra in Italia, dove vede la democrazia: scopre così di possedere la luccicanza. Non credendo più a nulla, si iscrive a giurisprudenza. Oggi è un italiano modello: evasore, cafone e disoccupato. Nell’ Almanacco Luttazzi viene citato con inchiostro simpatico. Scrive su Lercio perché vi ha visto la luce.

Interverrà a:

 Torna agli speaker

Organizzato da

Con il supporto di

Main Sponsor

Sponsor

Patrocinio di

In collaborazione con

un ringraziamento a