UNESCO e i cammini culturali: una risorsa per i territori

CULTURA E FOTOGRAFIA

UNESCO e i cammini culturali: una risorsa per i territori

18 novembre 2017
16:00-18:00
Sala Campiotti - Camera di Commercio, piazza Monte Grappa 5

Con 53 beni l’Italia è il primo paese per beni patrimonio dell’Umanità. La Lombardia ne ha 11 e punta sempre più sul turismo come elemento di crescita, benessere e sviluppo. Con questi anche i cammini storici culturali a partire dalla Via Francigena stanno diventando esperienze sempre più condivise. Iniziative e progetti che si confronteranno con il piano strategico dell’intero Paese

Con Francesco Tapinassi, dirigente presso la Direzione generale per le politiche del turismo al Mibact – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo; Sami Tawfik, Associazione Europea delle Vie Francigene; Marco Gottardi, Mab Unesco Delta del Po; Paolo Bertocchi, consigliere provinciale e assessore a Cunardo; Roberto Cecchi, assessore al turismo e alla cultura del comune di Varese. Coordina Marco Giovannelli

banner_crediti

Con:

Paolo Bertocchi

Consigliere provinciale e assessore a Cunardo

Roberto Cecchi

Assessore Comune di Varese

Marco Gottardi

Direttore Parco Delta del Po

Francesco Tapinassi

Direzione generale per le politiche del turismo al Mibact - Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo

Sami Tawfik

Associazione europea delle Vie francigene

Marco Giovannelli

Direttore Varesenews - Presidente ANSO
 Torna al programma

Organizzato da

Con il supporto di

Main Sponsor

Sponsor

Patrocinio di

In collaborazione con

un ringraziamento a