Day

novembre 13, 2021
13
Nov

Ecco tutti i vincitori di Glocal 2021

Anche quest’edizione del Festival Glocal si avvicina alla sua conclusione e in Sala Campiotti è tempo di premiazioni. Il direttore di VareseNews Marco Giovannelli ha conferito i due premi di questa edizione del festival: uno dedicato al data journalism e uno dedicato ai video maker. Ad aggiudicarsi il Premio Data Journalism sono stati Chiara Sighele...
13
Nov

Storie acquatiche: tra acqua potabile, rete idrica e musei liquidi

La Terra dovrebbe essere chiamata pianeta acqua.  È ovunque: ce n’è nei cieli, nei mari e sulla terra ferma. Non sempre però l’uomo può e riesce a utilizzarla. Acqua dolce e salata Marco Ferrari, giornalista scientifico, ci tiene a fare una precisazione quando parla di acqua: «Dobbiamo distinguere tra l’acqua disponibile e quella utilizzabile. Di...
13
Nov

La figura del fotoreporter dall’altra parte dell’obiettivo

“Certe volte dobbiamo far vedere che nella guerra si muore”, “È molto difficile riaffrontare la normalità quando si torna a casa”, ““Il rapporto umano è fondamentale. Per me la fotografia viene dopo”. Sono solo tre delle testimonianze dal documentario “In prima linea” del regista Francesco Del Grosso e di Matteo Balsamo, proiettato al Glocal di...
13
Nov

«Siamo ciò che scegliamo di connettere»

Nella terza giornata, il Festival del Giornalismo Digitale ha delineato la nuova professione giornalistica rispetto a contesto, tempo di chi scrive e tempo di chi legge. Si è parlato anche di Afghanistan, acqua e gestione dei dati
13
Nov

“I podcast sono una chiave per raccontare il passato e connetterlo a quello che siamo oggi”

“Giornalismo e memoria” spesso si intersecano nel racconto della realtà e della società. La podcaster di Chora Media Sara Poma, la giornalista di Internazionale Annalisa Camilli e il giornalista de Il Sole 24 ore e podcaster Andrea Franceschi raccontano la loro esperienza. “L’idea mi è venuta per il ventennale del G8, uno spartiacque per molti membri della nostra...
13
Nov

Il data journalism e l’interpretazione dei dati per un’informazione affidabile durante la pandemia

Tomaso Bassani, vicedirettore di Varesenews, apre l’incontro “I dati e la deontologia dei giornalisti” con una riflessione sul lavoro di raccolta, analisi e interpretazione dei numeri della pandemia: “Noi di Varesenews cerchiamo di integrare il bollettino dei dati riguardanti la pandemia con una serie di grafici e di legare i dati del giorno a quelli dei giorni...
13
Nov

Il tempo del giornalismo e quello della storia si incontrano nella devozione assoluta verso le fonti

“Non c’è una risposta alla domanda ‘qual è la differenza tra il tempo della storia e il tempo del giornalismo?‘”. Il giornalista e scrittore Pier Vittorio Buffa è convinto che molto spesso il mestiere di giornalista e quello di storico, pur utilizzando approcci diversi, si incontrano nei metodi di ricerca. “Il 25 aprile 2015, per Repubblica...
13
Nov

«Abbiamo sempre scritto per l’attenzione dei lettori, ma siamo capaci di scrivere per la loro fiducia?»

E se il problema non fosse la mancanza di tempo dei lettori, ma il fatto che il giornalismo non è più all’altezza di meritare quel tempo? Parte da questa domanda il dialogo tra Federico Badaloni, UX Designer del gruppo GEDI, e Annalisa Monfreda, direttrice di Donna Moderna nel panel “Il tempo del lettore”. «Per tanto...
13
Nov

“Le parole che descrivono l’arte possono catalizzare una forza che quasi supera quella del disegno”

Il giornalismo può raccontare il maniera efficace l’arte? Gli ospiti del panel “Il tempo del bello: quando il giornalismo racconta l’arte” hanno provato a spiegare come farlo. “Ho avuto la fortuna di essere tra le prime ad aprire un blog sull’arte – racconta Elena Bordignon, creatrice Atp Diary (Art Text Pixel)- Non c’era né una strategia, né...
13
Nov

Nel mondo dei social la lentezza resta un valore per il giornalismo

Il chiodo fisso dei giornalisti è dare per primi la notizia. Si lavora di fretta per cavalcare l’attualità. C’è una controindicazione però: i lettori rischiano di annegare in un mare di informazioni e, più che essere informati, si sentono spaesati. Bisogna chiedersi, quindi, se non sia meglio privilegiare un giornalismo più lento, di sintesi e...
1 2

Organizzato da

Con il supporto di